A Lupita piaceva stirare

Città del Messico splende delle luci della notte e il rumore della città si leva alto. Lupita non vuole sentire. Vuole stare sola e cercare di non pensare. E l'unico modo in cui riesce a farlo è stirare. Perché le ricorda sua madre e la felicità di quando era bambina. Ma quei tempi sono ormai lontani, Lupita è diventata una poliziotta e oggi ha fallito nel compito di proteggere un politico. Le sue mani tremano ancora e questo la riporta a una notte di tanti anni prima, quando la sua vita si è interrotta. Perché Lupita è una donna spezzata. Ma adesso la sua vita è in pericolo, perché durante la missione Lupita ha visto qualcosa che non doveva vedere. Per salvarsi deve trovare i reali colpevoli, anche se questo rischia di riaprire le ferite del suo cuore. Ma solo così, forse, potrà riaffacciarsi alla vita e all'amore...
2015
2
230