Zazie dans le métro

Editore:

Anno di pubblicazione: 
1 959
Volumi Braille: 
2
Pagine Braille: 
277

Formati disponibili:

Presentazione: 
Questa ragazzina piena di petulante candore che passeggia in blue-jeans alla scoperta di Parigi, è forse la creazione più felice di Raymond Queneau, ironico e delicato romanziere, poeta cantato e ballato da Juliette Greco e dai Frères Jacques, grande erudito e direttore di una imponente enciclopedia letteraria. Zazie non è Lolita: ne ha l'impertinenza, la durezza, il perfetto aplomb, ma il suo mondo è ancora di favola, le sue peripezie sono miracolosamente innocenti, le “insidie della metropoli” la sfiorano senza toccarla.