La questione ebraica oggi

Editore:

Anno di pubblicazione: 
2 002
Volumi Braille: 
3
Pagine Braille: 
344

Formati disponibili:

Presentazione: 
Il pregiudizio antiebraico è una delle più antiche e persistenti manifestazioni di intolleranza, che ha assunto la forma del razzismo nell'epoca moderna. Manifestazione fra le più virulente ed emblematiche: poiché l'essenza del razzismo consiste nel passare dalla critica (o dall'esaltazione) di aspetti contingenti o legati a singoli individui a un giudizio generale su un intero popolo, esso ha trovato alimento nell'imponente eredità di pregiudizi antiebraici accumulatisi nel corso dei secoli. All'accusa di deicidio rivolta al popolo ebraico si è sostituita quella di voler dominare il mondo attraverso il denaro, fino alla demonizzazione dello Stato di Israele. Oggi il conflitto medio-orientale rappresenta la forma contemporanea in cui si ripropone una questione ebraica tuttora irrisolta. Essa ci riguarda tutti, come pietra di paragone dell'intolleranza circolante nella società.