L’estate che conobbi il Che

È l'estate del 2014. I Mondiali di calcio sono appena cominciati, e Cesare sta per festeggiare il suo dodicesimo compleanno nella villa in cui vive con il padre, la madre, e la sorella. Oltre la collina abita il nonno, a cui il papà non parla più, ma che per Cesare è una colonna. Quando il nonno non si presenta alla festa, Cesare ha un brutto presentimento, così inforca la bici e corre a cercarlo a casa. Appena in tempo per vederlo trasportato su un'ambulanza. Sconvolto, Cesare nota, un attimo prima che lo portino via, il tatuaggio che il nonno ha sulla spalla. Chi è l'uomo con la barba? Qualche giorno dopo, scopre che quel volto non appartiene a Gesù, come aveva pensato in un primo momento, ma a un tale Ernesto Che Guevara. Ed è solo l'inizio.
LETTERATURA e Letteratura per bambini e ragazzi
Garlando Luigi
Rizzoli
Braille e Edizione per ipovedenti
2015
2
214
Opera in prestito, Opera in vendita